A cosa serve il gioco della torre?

uova in legno per il gioco della torre

Vi piacciono le torri? Sicuramente sì. Proviamo a farne una con delle uova, ma cerchiamo anche di capire meglio questo tipo di gioco e perché è importante per i bambini.

La torre di uova in legno da incastrare è il gioco perfetto per bambini dai 18 mesi in su, momento in cui iniziano a prendere confidenza con forme di qualsiasi tipo, mettendole una sull’altra.
Ci avete mai fatto caso? Noi ci siamo chiesti il perché e

ci è stato detto che il gioco della torre non è solo un gioco divertente, ma anche un modo per comprendere la realtà della presenza/assenza dei genitori e per consolidare l’autostima.

Abbiamo pensato “Wow”, ma cosa c’è dietro?

I bambini hanno bisogno di sentirsi tranquilli riguardo al fatto che mamma e babbo tornano sempre. Impilare le forme nel gioco della torre significa per il bambino “Ok, mamma e babbo sono con me, che bello!“.

La distruzione della torre per i bambini è paragonabile all’assenza.

Ok mamma e babbo sono andati via“, ma poi tornano,vero? Certo che tornano!

Ricostruendo la torre il bambino ripropone il fatto che mamma e babbo siano di nuovo con lui, dandogli la sicurezza e la serenità che può giocare anche da solo, perché i genitori torneranno presto a stare con lui.

Queste sono basi forti per una crescita serena dei bambini, che dovranno imparare piano piano che il mondo da esplorare è loro, ma con la sicurezza di poter sempre contare su mamma e babbo.

Per quel che riguarda l’autostima è più semplice da capire anche senza aver studiato pedagogia. “Ce la farò a mettere queste formine una sull’altra, alte alte? Ok, ci provo! Ce la faccio… ancora una… Fatto! Sì, sì, son proprio bravo!”. E naturalmente DEVE scattare il “Bravo” di noi adulti per consolidare il fatto di esserci riuscito. In questo modo i bambini riescono a gettare le basi per aumentare l’autostima che hanno di sé che servirà nel presente e nel futuro per affrontare il mondo, quello vero!

A questo punto, capita meglio l’importanza del gioco, è facile capire perché abbiamo scelto anche la torre di uova in legno da incastrare per il nostro negozio.

Vi divertirete un sacco! Fateci sapere!

 

Share

BadaBirba

L'idea di chiamare il nostro negozio Bada Birba deriva da un'esclamazione che spesso abbiamo rivolto con il sorriso ai nostri bambini quando facevamo un pochino i monelli. "Bada", in Toscana sta per "fai attenzione", mentre "Birba" è il diminuitivo di "birbante".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *